http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/115023foto.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/828118sushy.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/94125214.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/5953851.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/9326912.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/3544436.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/96365825.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/1824595.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/97513010.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/8605148.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/3509893.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/4473917.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/76292228.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/74379313.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/60770315.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/9358669.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/2994074.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/25657016.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/61416111.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/24888512.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/86416217.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/60521927.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/92093718.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/78597919.jpglink
http://caffeletterario.org/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/18642321.jpglink

prenota il tuo tavolo: 0832242351 – 3403599743

 

Mostre

L’apertura del Caffè Letterario (15/09/2000) coincide con l’inaugurazione della sua prima mostra. Da quel settembre il Caffè Letterario ha ospitato, a cadenza mensile, le opere di artisti noti ed emergenti provenienti dall'Italia e non solo. Accanto alla pittura, anche fotografia, grafica, design, incisioni e poesia visiva.

Rassegna  "Quante storie per un Caffè"

La programmazione artistica del Caffè Letterario si sviluppa in una rassegna che prende il nome di Quante storie per un Caffè. Nell'ambito di questa serie di appuntamenti il Caffè Letterario diventa spazio ideale per assistere a piccoli spettacoli teatrali, concerti live e perfomance di danza. Direttore artistico: Ippolito Chiarello
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  - cell. 347.47.41.759.

Responsabile organizzativo: Marcella Buttazzo, Mariliana Bergamo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Dj-set

Il Caffé Letterario ospita dj-set che propongono repertori musicali inusuali diventando lo spazio per un’ “AltraMusica”, frutto di ricerche sonore e sperimentazioni su territori musicali del passato. L’atmosfera sembra essere quella di un rendez-vous tra amici che si ritrovano ascoltando funky, post-rock, soul, elettronica...
Generalmente i dj-set vengono associati alla proiezione di video inediti, diaproiezioni e video-collage.

Biblioteca - Emeroteca

All'interno del Caffé Letterario sono disponibili in consultazione libera numerosi libri di narrativa, poesia, saggistica, fumetti e riviste.

Corsi

Negli anni il Caffè Letterario è stato sede di numerosi cicli di incontri: fotografia, botanica, storia dell’arte, sceneggiatura e regia, spagnolo, cinema, ciclo escursionismo.

Mostre
L’apertura del Caffè Letterario (15/09/2000) coincide con l’inaugurazione della sua prima mostra. Da quel settembre il Caffè Letterario ha ospitato, a cadenza mensile, le opere di artisti noti ed emergenti provenienti dall'Italia e non solo. Accanto alla pittura, anche fotografia, grafica, design, incisioni e poesia visiva.

Rassegna  "Quante storie per un Caffè"
La programmazione artistica del Caffè Letterario si sviluppa in una rassegna che prende il nome di Quante storie per un Caffè. Nell'ambito di questa serie di appuntamenti il Caffè Letterario diventa spazio ideale per assistere a piccoli spettacoli teatrali, concerti live e perfomance di danza. Direttore artistico: Ippolito Chiarello
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  - cell. 347.47.41.759                          Responsabile organizzativo: Marcella Buttazzo, Mariliana Bergamo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Dj-set
Il Caffé Letterario ospita dj-set che propongono repertori musicali inusuali diventando lo spazio per un’ “AltraMusica”, frutto di ricerche sonore e sperimentazioni su territori musicali del passato. L’atmosfera sembra essere quella di un rendez-vous tra amici che si ritrovano ascoltando funky, post-rock, soul, elettronica...
Generalmente i dj-set vengono associati alla proiezione di video inediti, diaproiezioni e video-collage.

Biblioteca - Emeroteca
All'interno del Caffé Letterario sono disponibili in consultazione libera numerosi libri di narrativa, poesia, saggistica, fumetti e riviste.
Corsi
Negli anni il Caffè Letterario è stato sede di numerosi cicli di incontri: fotografia, botanica, storia dell’arte, sceneggiatura e regia, spagnolo, cinema, ciclo escursionismo.